Info

Mi chiamo Alessandra De Luca (come almeno altre 13 persone solo a Roma) e sono laureata in Lettere, indirizzo Lingue e letterature ispanoamericane. Ho frequentato 2 anni di Dottorato in Studi americani, ma poi ho preso altre strade. Non sono mai riuscita a spiegare ai miei genitori esattamente cosa studiavo ed a cosa servisse, ultimamente non riesco a ricordarmelo più neanche io, però mi continua a piacere. perchè?

Per segnalarmi temi, eventi o chiedere informazioni potete contattarmi via e mail: deluca.alessandra@gmail.com

27 thoughts on “Info

    • Ciao, effettivamente è molto giovane ed io non ho fatto una grande pubblicità, anche perchè ancora non sono padrona fino in fondo dei meccanismi dei blog.🙂 Mi fa molto piacere che possa risultare interessante. Sentiamoci!🙂

  1. Ciao Fabrizio,
    ti conosco e ti seguo con interesse. Ho studiato alla Sapienza e poi ho seguito il Dottorato a Roma Tre; al secondo anno ho vinto un concorso per Bibliotecaria e mi sono spostata a Bologna dovendo, per diversi motivi, interrompere gli studi.
    Se ti interessa potremmo studiare qualche forma di collaborazione, soffro un po’ di isolamento e mi piacerebbe potermi confrontare con una “autorità” della rete in qunato ad America Latina.

  2. Navigando fra le onde del web mi sono piacevolmente incagliato in questo bel blog.

    Complimenti per quel che scrivi e quel che pensi.

    Mi presento sono Josè Pascal (figlio del fù Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía).

    Volevo invitarti a visitare il mio blog ed eventualmente collaborare.

    Se ogni giorno vorrai una lettera mi invierai a inparolesemplici@gmail.com

    buona serata e a presto spero

  3. Claro, ma non è detto che siano real maravillosi!!🙂 magari sarà una storia gialla e caraibica, o magari un raccontino di investigazione psicologica con protagonista la Croce del Sud…

  4. Ciao Alessandra, scopro oggi il tuo blog: ed è una bella scoperta. C’è bisogno di voci nuove che raccontino l’America Latina, anche da un approccio culturale. Restiamo in contatto.
    Un saluto da un laureato in Lingue e Letterature Ispanoamericane.

  5. Grazie, il tuo commento mi da grande soddisfazione, quando scrivo il mio lettore ideale ha le tue caratteristiche. Insomma in primo luogo l’idea era proprio di rivolgermi a chi un po’ se ne intende e magari sviluppare interessanti discussioni o approfondimenti. Restiamo in contatto assolutamente! Saluti.

  6. ciao a tutti, mi chiamo valentina, studio lingue e letterature straniere a ferrara (triennale) , ho fatto l’erasmus in spagna a granada, ed ora sto scrivendo una tesi di letteratura ispanoamericana. avrei bisogno di consigli per la tesi: posso azzardarmi a chiederveli???
    inoltre devo decidere quale laurea magistrale fare, mi piace molto la letteratura e anche io avevo ipotizzato un dottorato in lett.ispanoamericane, ma mi chiedevo OGGI AVREI UN FUTURO, IN ITALIA O ALL’ESTERO, CON UN DOTTORATO IN LETTERATURE ISPANOAMERICANE O UNA LAUREA LETTERARIA??’la risposta credo sia negativa, quindi forse opterò per una laurea più linguistica. faccio bene? la letteratura,per fortuna, è una passione che si può coltivare nel tempo senza bisogno dell’università. grazie e bel blog davvero!!!!!
    ps: l’università di bologna offre il programma overseas per studiare in america latina. è il mio sogno. spero di farcela!!!!!ciaoooooo!!!!

    • Grazie Valentina. Si, in effetti in questo momento non la reputerei una scelta oculata quella del dottorato, a meno che qualche professore non ti dica il contrario, ma attenta anche in quel caso perchè alcuni poi cambiano idea in corso d’opera. Per i consigli sulla tesi se posso ti aiuto volentieri, ci sentiamo via e mail in privato.

  7. Ma hai un account su Goodreads? Mi piacerebbe sapere quali libri mi consiglieresti dall’America Latina… Io conosco solo le solite storie, non so come orientarmi…. continuerò a sfogliare la tua categoria ‘letteratura’! Tuo blog è proprio interessante!

  8. Ah, hai ragione è un’ottima idea, non li avevo mai pensati in questo senso. Quelli in italiano sono buoni per la lingua ma sono prevalentemente dei classici, non conosco il mercato in lingua spagnola invece.

  9. ciao alessandra,
    volevo avvertirti che su comune-info, abbiamo pubblicato un articolo di Guillermo Zapata molto interessante sugli escrache in Spagna e ci siamo permessi di utilizzare il tuo pezzo per spiegare la genealogia del termine, come direbbe il mio amico raul zibechi, e di cosa si tratta. Ciao e grazie infinite
    Marco Calabria

    (*) Riportiamo, in questa nota, per intero un post dall’eccellente blog «Letterature ispano-americane», perché l’escrache è una forma di lotta spesso fraintesa e assai poco conosciuta in Italia (come del resto molte altre cose, ad esempio il default del 2001 o la «guerra sucia» e il ruolo che in essa giocarono le gerarchie ecclesiastiche), perché il «come» in questo tipo di vicende è sempre più importante del «cosa» e perché siamo convinti che le forme piuttosto innovative del ribellarsi facendo che andiamo raccontando su Comune-info abbiano un notevole debito di riconoscenza verso strane «costruzioni affettive e politiche» come Hijos. Grazie ad Alessandra De Luca (m.c.)

    Otre il corteo: l’escrache (…)

  10. Ciao sarei interessata a fare una tesi ispanoamericana.. mi è particolarmente piaciuto il periodo precolombiano con l’avvento poi di Cortes e letteratura annessa (Duerme di Bullosa, La voce dell’acqua della esquivel e anche il saggio di Todorov) però non saprei proprio come impostare una tesi su argomenti del genere…qualche consiglio???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...